Grazie alla Fondazione “Carlo Valente Onlus”, al via le selezioni della Nazionale Italiana

Una giornata speciale per Dream World Cup. La Fondazione Carlo Valente Onlus ha quest’oggi dato vita al primo giorno di selezioni per la Nazionale Italiana di calcio a 5 che parteciperà a Roma al nostro Mondiale. Una grande giornata di sport, dedicata al Sud Italia, la prima di una lunga serie che ci porterà fino all’esordio del 13 Maggio a Roma, con la cerimonia di apertura in coincidenza del 40° anniversario della Legge Basaglia.

L’obiettivo è chiaro, ed è stato ben descritto ancora una volta dal Prof. Santo Rullo, in un’intervista rilasciata alla tv TRM Network. «Valorizzare la funzione dello sport, in persone che sono abituate a vivere vite sedentarie e che sono costrette dal disturbo psichiatrico ad assumere farmaci che possono dare problemi metabolici e cardiovascolari. In più,  lo sport ha un potere di coesione sociale, di far riprendere a queste persone il contatto anche con loro memoria di quando giocavano da bambini».

Francesco Fischetti, Docente di Scienza e Tecnica dello Sport (UniBa) ha poi aggiunto, sempre a TRM Network: «Già da molti anni, la Fondazione Carlo Valente promuove questi tornei calcistici nel territorio. Eventi come questi possono dare a queste persone la possibilità di fare un salto di qualità, sia dal punto di vista motorio sportivo che sia dal punto di vista delle relazioni psicosociali».

Aurelio Valente, Presidente della Fondazione Valente Onlus, ha poi concluso: «Siamo convinti che solo quando si gioca e si fa sport sano, questi ragazzi dimenticano le loro angosce e le loro paure: la nostra è una genuina solidarietà che merita di essere sostenuta, per permettere a questi ragazzi, attraverso lo sport, di uscire dall’isolamento che spesso li accompagna».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *